Cicloturismo - Bicicletta in Albania, Macedonia, Grecia, Turchia, Bulgaria - Da Durazzo a Burgas in bici - Balcani - Dall'Adriatico al Mar Nero - Europa in bici
To bike in Albania, Macedonia, Greece, Turkey, Bulgaria - From Durres to Burgas by bicycle - to cycle in the Balkans - cyclotourism cycling biking in Eastern Europe
Online Translations
To translate from Italian language into another
- English - French - German - Spanish -

2░ tappa - Km. 85 - 16,5 Km/h.

ELBASAN - POGRADEC



Per visualizzare la totalitÓ dell'itinerario balcanico:
MAPPA POLITICA - MAPPA FISICA

Si risale la valle del fiume Shkumbin - molto bella, a tratti ingolata. Poco traffico, qualche corriera. L'asfalto dopo Librazhd (alcuni alberghi) è stato appena rifatto. Tutta la strada fino al confine macedone è in via di ultimazione. Al Km. 34 si passa per Hotolisht - la roccia della verde valle si colora di un rosso intenso - splendido.
Dopo Qukes una salita in parte su sterrato (ma presto sarà asfaltata) porta alla piana dove è ubicato Perrenjas, un paese dimenticato da Dio.
Superato questo dopo alcuni chilometri inizia una impegnativa salita (8 - 10 - 12 % max. ma anche tratti molto più pedalabili) fino al Km. 62 - 930 m.
Da qui è possibile proseguire per la Macedonia andando a sinistra o scendere fino a Pogradec. Bella la vista sul lago di Ohrid - bunkers a volontÓ.
La strada che costeggia il lago è pianeggiante - alcuni alberghi.
Tappa bella, ma abbastanza impegnativa. Pogradec in sè non dice niente - bello il lago, decadente e trascurata la cittadina.
Dormito a Pogradec all'Hotel Tea: 40 euro una tripla con bagno e colazione (ma penso che si possa trovare di meglio).

Le spiagge più belle di Pogradec sono a est di questa, vicino al confine macedone - anche qui alcuni alberghi.


ITINERARIO E TAPPE TAPPA PRECEDENTE TAPPA SUCCESSIVA