SPELEOLOGIA

Questa anacronistica pagina, riporta la mia passata esperienza di speleologo.
Attualmente i due gruppi si sono riavvicinati e dunque ciò che qui è riportato è solo una mia, personalissima, memoria storica.
Leggetela, in ogni caso, con spirito sereno e distaccato.

In città coesistono infatti due realtà apparentemente simili; accomunate dalla stessa passione per questo sport, ma agli antipodi come mentalità e filosofia.
Il più blasonato e famoso è il GSB - USB (frutto della fusione di 2 precedenti entità : Gruppo Speleologico Bolognese e dell'Unione Speleologica Bolognese; e il C.V.S.C. (Corpo Volontario Soccorso Civile).

GSB - USB
Questo gruppo vanta una grossa tradizione ed è orientato ad un speleologia esplorativa:
monitoraggio del territorio e ricerca di nuove cavità
esplorazione delle eventuali grotte scoperte
rilievi cartografici di queste e di quelle ancora da "catastare."
L'attività del GSB - USB si svolge prevalentemente nel bolognese, nella zona toscana delle Alpi Apuane e in Sardegna.
Vengono organizzati corsi per l'avviamento alla speleologia una volta all'anno, generalmente nel mese di febbraio.
Il corso è suddiviso in 2 livelli. Il corso prevede: una parte teorica, una di apprendimento delle tecniche in palestra di roccia e 4 uscite in grotta
(due nel 1°livello e due nel 2°). Obbligatorio l'acquisto dell'imbrago e moschettoni. Il resto dell'attrezzatura viene fornita dal gruppo.
Ambiente selettivo: data la specializzazione del gruppo è richiesta predisposizione, partecipazione e impegno costante.
Il gruppo ha sede presso il Cassero di Porta Lame - Piazza VII Novembre 1944, n. 7 - 40122 Bologna
Tel. 051-521133. La sede é aperta al pubblico il Lunedì e il Giovedì dalle ore 21:00 alle ore 23:00.

C.V.S.C.
Questo gruppo è nato come "corpo di protezione civile" con indirizzo speleologico.
L'attività in grotta è intesa a scopo turistico, addestrativo, come attività sportiva non agonistica.
L'attività del C.V.S.C. si svolge prevalentemente, oltre alla zona dei gessi bolognesi, in Romagna, Toscana e Marche.
Vengono organizzati corsi per l'avviamento alla speleologia una o due volte all'anno.
Il corso prevede: una parte teorica, una di apprendimento delle tecniche in palestra di roccia e 3 uscite in grotta.
L'attività del gruppo (escludendo quella di protezione civile, non obbligatoria) è quasi esclusivamente turistico-speleologica, adatta ad un pubblico meno "estremo". Esplorazione, rilievo e ricerca sono praticamente nulle.
La programmazione delle uscite, visto il modesto numero degli iscritti "operativi", viene programmato di settimana in settimana. Fanno eccezione le trasferte fuori regione, che vengono organizzate con largo anticipo.
Il gruppo ha sede presso Villa Tamba - Via Selva di Pescarola, 26 - 40131 Bologna
La sede é aperta al pubblico il Mercoledì dalle ore 21:00 alle ore 23:00.


Per maggiori notizie visitate le rispettive pagine: GSB-USB e del C.V.S.C.

Buona scelta e navigazione!
Mi sono impegnato al massimo per garantire l'esattezza e l'imparzialità delle informazioni,
ma queste vanno considerate come del tutto indicative e soggettive.
Ogni eventuale lesione all'immagine di una delle parti non è premeditata, né voluta.

Grotta Monte Cucco
(cliccare per ingrandimento)