Bicicletta in Slovenia, Croazia, Montenegro (Crna Gora), Kosovo (Kossovo), Albania (Sqiperia), Bosnia Herzegovina - Cicloturismo nei Balcani - Balcani in bici - Trieste Rijeka Dubrovnik Kotor Podgorica Pec Prizren Kukes Neum Mostar in bici
To bike in Slovenia, Croatia, Montenegro (Crna Gora), Kossovo, Albania (Sqiperia), Bosnia Hercegovina - From Trieste Dubrovnik Kotor Podgorica Pec Prizren Kukes Mostar by bike - To cycle in the Balkans - Cyclotourism cycling biking in the Balkans
Online Translations
To translate from Italian language into another
- English - French - German - Spanish -

5° tappa - Km. 86

MANASTIR MORACA (Jasenova) - BERANE (ex Ivangrad)



Per visualizzare la totalità dell'itinerario balcanico:
MAPPA POLITICA - MAPPA FISICA


Dal Monastero di Moraca, chilometro zero della tappa, la strada sale al 5-7%. Si raggiunge quindi Moiska al km 7. La salita continua poi con la stessa intensità fino al Passo Crkvine (quota 1040), segue la discesa. Al km 24,5 in prossimità di Kolasin girare a DX. Arrivati a Matesevo al km 36, tenere la SX alla biforcazione che si incontra al km 36,5. Al km 53,6 arrivo al Passo Tresnjevik (quota 1573), dove vi è un rifugio. La salita è al 7-8% e non, come riportato nella mappa Euro Cart, al 21%. La successiva discesa finisce al km 71 in corrispondenza del bivio per Andrjevica e Berane. Bei panorami.
Qui, quando la situazione in Kosovo si sarà normalizzata in tutti i suoi aspetti, conviene proseguire per Andrjevica e per le spettacolari "gole di Rugovo" (Rugoska klisura), definite nella guida "Iugoslavia", << uno fra gli scenari più orridi e indimenticabili dei Balcani >>.
Allo stato attuale bisogna invece, essendo interdetto questo valico di frontiera, continuare a SX per Berane (ex Ivangrad), che si raggiunge senza difficoltà al km 86.
Dormito all'Hotel Berane, albergo di stampo socialista, al costo di 35 € la doppia con colazione.

Per una lettura della tappa più narrata e appassionante consiglio la "versione di Paolo", un PDF dove troverete tutti gli aneddoti di viaggio. Il chilometraggio sempre maggiorato rispetto a quello "reale" è dovuto alle deviazioni.


ITINERARIO E TAPPE FOTOGRAFIE TAPPA SUCCESSIVA